La gara di Orienteering: il tracciato

Sempre per dare un po’ di dritte ai principianti, ecco qui un esempio di carta di gara (cliccate sull’immagine per ingrandirla).

Parco Colonnetti - 5 ottobre 2014
Parco Colonnetti – 5 ottobre 2014

Come potete notare, sulla carta sono stampati dei cerchi numerati, e un altro po’ di cose sempre di colore magenta (quella specie di rosso-fucsia). Tutte le informazioni in magenta sono relative a una gara specifica, cioè  rappresentano un particolare tracciato di gara. Il tracciato fissa il punto di partenza (segnalato da un triangolo), i punti di transito (i cerchi numerati) e il punto di arrivo (due cerchi concentrici).

Al via, i concorrenti partono e scelgono la strada da fare per  raggiungere il cerchio contrassegnato dal numero 1: al centro di questo cerchio si trova l’oggetto (o la forma del terreno) su cui sono posizionate la lanterna e la stazione di punzonatura. La descrizione punti (su questa mappa stampata in alto a sinistra) descrive l’oggetto (o la forma del terreno) da cercare e indica il codice numerico della corrispondente stazione di punzonatura. Dopo aver trovato e punzonato il punto 1, ci si lancia alla ricerca del punto 2, e così via fino alla fine del tracciato. L’ultima lanterna (nel nostro esempio la 13) di solito ha codice 100, una bella cifra tonda che mette a riposo il cervello: adesso non è più necessario leggere la carta o eleborare strategie, perché si tratta solo di tagliare il traguardo punzonando la stazione di finish (che si trova in corrispondenza dei due cerchi concentrici).

Domande? curiosità? correzioni? precisazioni? Se ne avete, scrivetele nei commenti.

Gara alla Pellerina: la vecchia cartina

Ecco la vecchia cartina della Pellerina (la nuova, omologata nel 2014, è ancora top secret). In ogni caso, chi non conosce il parco può cominciare a farsi un’idea del terreno.

Pellerina 2009

Per i principianti, cominciamo a dare qualche indicazione sui colori usati nelle carte per l’Orienteering:

  • Giallo = prato
  • Bianco (bianco) = bosco con buona percorribilità
  • Verde = bosco: più il verde è scuro, più la corsa è ostacolata
  • Verde marcio/militare = zona privata (non accessibile)

Altre indicazioni per principianti nei prossimi giorni! (se avete qualche curiosità, usate i commenti qui sotto per chiedere)